Sezione diplomatica

Le pergamene dell’Archivio generale dell’Ordine carmelitano (in numero di 1170) sono ordinate in quattro serie, contrassegnate con I Extra, II Extra, III Extra, Varia. Il Diplomatico è in corso di inventariazione.

In passato le bolle pontificie erano custodite, in ordine cronologico, dal Procuratore generale nel proprio archivio, in un mobile appositamente costruito per la loro conservazione. Tra il 1925 e il 1930 il materiale membranaceo subì diversi danni, soprattutto a seguito dell’asportazione di gran parte dei sigilli in piombo. Prima della fine del secondo conflitto mondiale tutte le bolle pontificie in possesso del Procuratore passarono all’Archivio generale e furono unite ad altre pergamene (specialmente atti notarili, estratti dalla Sezione Province e conventi). Allora fu dato al Diplomatico l’ordinamento attuale in quattro serie, in base alle dimensioni delle pergamene stesse. All’interno di ogni serie è seguito l’ordine cronologico.

La presente descrizione riproduce, con alcuni aggiornamenti e rielaborazioni, gli appunti inediti di padre Emanuele Boaga, O. Carm., ex archivista generale dell’Ordine: da AGOC, Archivio personale “Emanuele Boaga, O. Carm.”, Appunti: Archivio Generale dei Carmelitani (sezione storica).