Servizio di fotoriproduzione

Gli Studiosi possono richiedere la riproduzione fotografica dei documenti dell’Archivio Generale OCarm per studio privato o a fini editoriali compilando l’apposito modulo disponibile presso la sala di consultazione dell’Archivio in via Sforza Pallavicini 10 a Roma, oppure richiedibile all’indirizzo e-mail archivio@ocarm.org.

Sono esclusi dalla fotoriproduzione gli inventari, gli indici e gli schedari e gli stampati consultabili nella Sala di Studio;

la fotoriproduzione dei documenti viene eseguita esclusivamente con procedimenti digitali e non si effettuano copie fotostatiche;

l’uso delle immagini dei documenti per qualsiasi scopo diverso dallo studio privato personale richiede una specifica autorizzazione dell’Archivio Generale OCarm, che potrà essere concessa ad esclusiva discrezione di quest’ultimo;

l’Archivio Generale OCarm si riserva tutti i diritti sulle immagini dei propri documenti che si concedono in uso ai ricercatori; le immagini non possono essere riprodotte, duplicate, manipolate o cedute a terzi in qualsiasi forma o con qualsiasi mezzo; il richiedente si impegna ad osservare tutte le disposizioni di legge, sia nazionali che internazionali, poste a tutela dei diritti d’autore e di altri diritti di proprietà intellettuale;

la presente richiesta non include alcun diritto di stampare o pubblicare le immagini dei documenti in alcuna forma o su alcun supporto, esporle pubblicamente, distribuirle a scopi didattici; in caso di riproduzione a scopo di pubblicazione, è necessario compilare e presentare la relativa richiesta di autorizzazione, disponibile presso la sede dell’Archivio o richiedibile all’indirizzo e-mail archivio@ocarm.org.

Il richiedente è tenuto a far pervenire all’Archivio Generale OCarm una copia, cartacea o in formato elettronico, di ogni pubblicazione – volume o estratto – nella quale siano citati o utilizzati documenti dell’Archivio Generale OCarm.

Non è consentito fotografare con mezzi propri i documenti, gli strumenti di ricerca, gli stampati o gli ambienti dell’Archivio Generale OCarm.

Le immagini saranno inviate a mezzo e-mail o, in caso di file molto pesanti, tramite WeTransfer.

Scarica il modulo di richiesta di fotoriproduzioni

Scarica la richiesta di autorizzazione a pubblicare

 

TARIFFE DI FOTORIPRODUZIONE per uso privato

IMMAGINE DIGITALE in formato jpeg, tiff, pdf (a scelta del richiedente)

  • € 5 per ogni unità archivistica a prescindere dal numero di scatti (volume, busta, fascicolo, pergamena),

    a cui si devono aggiungere:

  • € 2,00 per ogni immagine da 1 a 30

  • € 1,00 per ogni immagine successiva a 30.

     

DIRITTI DI RIPRODUZIONE E PUBBLICAZIONE per uso editoriale

PUBBLICAZIONE A STAMPA

  • € 100,00 per ogni immagine pubblicata

  • € 150,00 per pubblicazione in copertina.

È previsto uno sconto del 50% per pubblicazioni a stampa con tiratura fino a 200 copie.

PUBBLICAZIONE ELETTRONICA E/O IN INTERNET

  • € 140,00 per ogni immagine pubblicata La tariffa tiene conto del fatto che la pubblicazione elettronica e/o in internet è su territorio mondiale

N.B. La semplice trascrizione e/o citazione dei documenti dell’Archivio Generale OCarm (sia testo completo, sia testo parziale) non è soggetta al pagamento della tariffa per i diritti di pubblicazione.

Non è possibile richiedere riproduzioni digitali di documenti di dimensioni superiori al formato A3 (29,7 x 42 cm).

 

CONDIZIONI E MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento delle fotoriproduzioni dovrà essere anticipato; l’Archivio fornirà al richiedente, qualora non fosse a conoscenza della segnatura del pezzo e/o del numero di carte da riprodurre, un preventivo di spesa a mezzo e-mail.

Il pagamento potrà avvenire in contanti presso la nostra Sede o tramite bonifico bancario a:

Curia Generalizia dei Carmelitani, via Giovanni Lanza, 138, 00184, Roma

IBAN: IT58 R056 9603 2000 0000 3147 X53

SWIFT (BIC): POSOIT22       causale: Donazione Archivio Carmelitani

N.B.: I tempi di consegna dipendono dal numero delle immagini richieste. Per richieste inferiori a 100 immagini, la consegna è prevista entro 2 settimane lavorative.